Il mondiale XCAT torna in Italia: A luglio lo spettacolare campionato sarà a Stresa, sul lago Maggiore

La UIM e la FIM (le federazioni motonautiche mondiale e italiana) hanno annunciato che nel weekend 6-8 Luglio il mondiale XCAT tornerà nel nostro Paese, a Stresa, dove ha già dato spettacolo nel 2013 e 2014.

L’ultima a Stresa volta è stato nel 2014: i catamarani del mondiale XCAT sfrecciavano sul Lago Maggiore, a fianco delle splendide Isole Borromee, in una gara emozionante che vide la vittoria di Fazza dagli Emirati. Ma ricordiamo anche due gare nel 2013, una proprio a Stresa e un’altra ad Arona, con spettacolari cappottamenti, ripartenze, e una vittoria tutta italiana (allora furono Matteo Nicolini e Tomaso Polli) che si concluse con un podio emozionante e decine di migliaia di spettatori a cantare l’inno di Mameli. Per non parlare di quando gli XCAT corsero a Napoli nel 2014, con la presenza di Diego Maradona come testimonial (guarda il video dall’abitacolo di Diego che pilota l’XCAT), in un evento che finì alla ribalta per l’entusiastica partecipazione della città partenopea. E c’è stato anche J-Ax, come spettatore.

Tanta Italia nel Campionato

Tutto questo per dire che il campionato mondiale XCAT ha un forte legame con l’Italia, fatto non solo del tifo e della passione del pubblico ma anche della presenza di team e piloti che corrono con il Tricolore. E ora, con un annuncio dal sindaco di Stresa Giuseppe Bottini da una parte, e dagli organizzatori XCAT dall’altra, è ufficiale che nei giorni 6-7-8 Luglio 2018 si correrà sulle acque antistanti Stresa, in una delle location più suggestive che una gara di motonautica possa offrire.

Naturalmente il supporto della FIM sarà importante per regalare a Stresa – e al Paese tutto – un evento degno dei precedenti: soprattutto, per quanto riguarda l’apporto diretto della federazione italiana, in termini di sicurezza dell’evento, rispetto delle normative ed eventi collaterali.

L’appuntamento quindi sarà per il fine settimana 6-8 Luglio. Secondo i consueti calendari del mondiale XCAT, il venerdì sarà dedicato alle prove libere, per cercare i giusti assetti delle barche secondo il tipo di circuito e di condizioni meteo. Al Sabato la sessione di pole position. Ma da quest’anno sono due le gare per ogni evento, quindi sabato 7 Luglio si disputerà anche Gara 1. La domenica, altra sessione di prove libere e poi Gara 2, con ordine di partenza dato dall’arrivo della competizione del giorno prima.

Pasquale Sesana, XCAT Operations Director, con Giuseppe Bottini, Sindaco di Stresa

Come detto con il supporto della FIM, della UIM (che non è solo la federazione mondiale ma anche il promoter del Campionato) e degli organizzatori locali, ci sarà un ricco calendario di eventi e iniziative collaterali per arricchire i tre giorni e intrattenere il pubblico che, come detto, è sempre stato molto numeroso e anche quest’anno viene stimato nell’ordine delle decine di migliaia di spettatori.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.