Dopo Silver Fox presentato ai saloni d’autunno, Baglietto ha rivelato altre due novità

Se ai saloni d’autunno 2018 Baglietto è partito col botto vendendo subito la sua ultima unità appena varata (il 48 Metri Silver Fox), il futuro a venire non sembra essere da meno. Al Monaco Boat Show il cantiere ha infatti rivelato due nuovi concept molto diversi fra loro: un 65 metri “stiloso” a firma di Francesco Paszkowski e un explorer di 43 metri dal look quasi militare progettato da Santa Maria Magnolfi.

Un nuovo gigayacht nella serie V-Line di Baglietto

Del 65 metri, che vedete nel rendering qui sotto, sappiamo ancora poco. Di certo si inserirà nella serie V-Line, linea di Baglietto dai tratti futuribili e prua verticale. Tra le varie motorizzazioni previste ci sarà anche quella ibrida. A prua non mancherà un elipad touch and go e a poppa il garage per il tender di 10 metri, che non solo sarà allagabile, ma si trasformerà anche in un beach club enorme grazie a 2 portelli laterali.


Il 65 metri V-Line progettato da Francesco Paszkowski

Un nuovo 43 metri per  la gamma degli explorer di Baglietto

Con il  43 metri, Baglietto punta sugli explorer. Tipologia di superyacht che in questo periodo va per la maggiore. Qualche dettaglio interessante di questa imbarcazione dal look decisamente muscoloso lo possiamo trovare sul ponte sole, dove un cassero fatto con strutture tubolari di estrazione quasi militare fungerà da piattaforma elevatrice per creare un punto di avvistamento incredibile.


L’explorer di 43 metri, un concept di Santa Maria Magnolfi

La zona pranzo all’aperto sull’upper deck potrà essere chiusa con vetrate scorrevoli e climatizzata. Un giardino d’inverno separerà il salone sul ponte principale dal pozzetto: sarà così una zona trattata come esterna ma chiusa da vetrate, uno spazio concepito per essere sfruttato in navigazione con cattivo tempo.

Il ponte superiore
può essere reso
totalmente privato
per l’armatore

Il ponte superiore di 58 mq sarà dedicato all’armatore. O meglio, il salone potrà essere aperto a tutti o reso inaccessibile a seconda delle esigenze creando così un vero e proprio ponte privato comprensivo di salone e suite armatoriale. E, rara da trovare su yacht di queste dimensioni, la cabina armatoriale avrà vetrate su 3 lati con la possibilità quindi di guardare anche direttamente a prua per godersi la navigazione “in prima linea”, ma con la piena comodità di farlo dal proprio appartamento privato.


La suite armatoriale dell’explorer di 43 metri che guarda verso prua

Guarda anche questo Baglietto di 48 m appena varato e già venduto: Baglietto Silver Fox

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.