Novità 2019: da Mercury Marine arrivano in Europa i gommoni Valiant Sport Rib

La divisione EMEA di Mercury Marine lancia nell’area la gamma di gommoni Valiant Sport Rib: si ispirano ai Raptor di Mercury e sono principalmente mezzi commerciali. Dai 5 agli 8 metri.

Arrivano sei nuovi gommoni, destinati principalmente a utilizzo commerciale o professionale. Hanno origine americana ma sono commercializzati specificamente in EMEA (Europe, Middle East e Africa). Sono i Valiant Sport Rib della gamma 2019 e presentano tanti elementi di novità. A cominciare dalle console di guida, ma ci sono anche nuovi poggiareni in poliestere e nuovi sedili di poppa. Ogni dettaglio è stato messo a punto con l’obiettivo di perseguire ergonomia, comfort e capacità di carico. Lo spazio dei piani di calpestio è stato ottimizzato per agevolare ulteriormente gli spostamenti sulla barca e semplificare l’installazione di nuovi accessori.

In attesa di vederli e provarli, scopriamone alcuni dettagli.
Verniciatura gelcoat: gli scafi e gli accessori della gamma Valian Sport Rib 2019 presentano la verniciatura in gelcoat grigio scuro già vista due anni fa sull’edizione limitata Black Carbon.

Tessuti disponibili. La scelta è fra pvc Mehler da 1.100 Decitex, color grigio scuro, o CR/CSM (a seconda del modello) ORCA da 1.100 o 1.670 Decitex, color verde militare.

Console di guida. A seconda dei modelli, ci sono tre nuove console doppie, denominate s7, s9 e s11, con le seguenti caratteristiche principali:

  • ampie dimensioni per ottimizzare la protezione di pilota e co-pilota
  • superficie adatta all’installazione di uno schermo gps/sonar di grandi dimensioni, in aggiunta agli strumenti di serie del motore quali contagiri e tachimetro
  • slot vhf integrato
  • alloggiamento per pannello operativo su tutti i modelli
  • vano dedicato per l’installazione di una bussola
  • corrimano con verniciatura in nero opaco
  • timoneria idraulica di serie (non per 500 sport)
  • nuovo volante Gussi Sport made in Italy
  • luci di navigazione a led Attwood con luce ancora amovibile
  • nuovo quadro comandi con sei interruttori
  • console con gavoni su due livelli e pannelli in policarbonato per l’accesso al quadro comandi e al vano batteria.

Poggiareni. Anche in questo caso ci sono tre nuovi modelli.
Poggiareni LP7: tubo in acciaio inossidabile con verniciatura a polvere color nero opaco per i modelli 500 e 550 Sport. Integrabile con una borsa porta-oggetti opzionale sotto la base del sedile, comprende un robusto corrimano posteriore per i passeggeri.
Poggiareni LP9: in vetroresina, concepito per i modelli 580 e 630 Sport. Dotato di un gavone superiore apribile sotto la base del sedile per lo stivaggio, ad esempio, di indumenti impermeabili, ha una sezione inferiore, accessibile tramite un ampio pannello, utilizzata per lo stivaggio delle attrezzature di sicurezza. Ampio cuscino in PVC nero, tubi e imbottitura laterale di colore nero per impedire lo scivolamento degli occupanti, e due maniglie laterali completano le caratteristiche. Il poggiareni posteriore comprende un supporto per l’installazione di un tavolo pieghevole in poliestere o un piccolo sedile pieghevole (opzionali).
Poggiareni LP11: identico al modello precedente ma più ampio, per i modelli 690 e 750 Sport. Si distingue dal modello LP9 per il fatto che sul retro è possibile installare due piccoli sedili pieghevoli singoli, oppure un tavolo pieghevole per formare una dinette dietro alla plancia.

Sedili/gavoni. Ancoa una volta ci sono tre modelli: BS7 BS9 e BS11. Sono concepiti appositamente per la gamma Valiant Sport Rib e presentano a loro volta il gelcoat color grigio scuro, mentre la cuscineria in pvc nero è abbinata a tubi di colore grigio. Questi sedili/gavoni opzionali aumentano notevolmente la capacità di stivaggio. I robusti braccioli presenti su ciascun lato mantengono i passeggeri al sicuro. Inoltre, gli amanti della pesca possono installare portacanne sul lato posteriore. La cuscineria è completamente amovibile e può essere conservata al riparo dalle intemperie quando la barca non viene utilizzata.

Presso i rivenditori EMEA di Valiant sono poi disponibili diversi accessori a richiesta. Fra cui:

  • Roll-bar in acciaio inox
  • Vasca del vivo integrata sotto il pozzetto con pompa per il ricircolo dell’acqua
  • Sedile Jockey singolo
  • Copertura per console e poggiareni
  • Asta traino regolabile e amovibile
  • Rastrelliera porta-bombole regolabile (4-6 unità singole)
  • Scaletta per immersione Garelick
  • Portacanne in acciaio inox.

Ma c’è anche spazio per due edizioni speciali riservate proprio al range di gommoni Valiant Sport Rib. Si chiamano “Sailing School” e “Black Carbon”.
La prima, come suggerisce il nome, è dedicata alle scuole di nautica, e presenta uno scafo standard in PVC grigio scuro, una console con timone di tipo Jockey ed è disponibile in tre versioni: 470, 500 e 550. Nonostante sia un prodotto entry-level, presenta le stesse finiture di altri modelli della gamma e può essere integrato con gli optional disponibili a catalogo.
La Black Carbon invece è per chi ama farsi notare. Le specifiche sono quelle dei modelli standard (ma solo nelle tre versioni più grandi 630, 690 e 750). La differenza risiede nel tubolare in CR/CSM ORCA di colore nero da 1.670 Decitex che imita la trama del carbonio, con tessuto di Pennel & Flipo. La cuscineria speciale in tessuto Vogue Black Onyx con tubi rossi sottolinea il carattere sportivo, mentre il volante è in carbonio. I modelli Valiant Sport Rib Black Carbon possono essere equipaggiati con i nuovi sedili/gavoni BS7, BS9 e BS11, dotati della stessa cuscineria speciale.

In generale, i gommoni Valiant escono dalla fabbrica interamente assemblati ed equipaggiati: dal montaggio di accessori principali, console e poggiareni fino all’installazione di tutti i componenti del motore (strumenti, unità di controllo remoto, timoneria meccanica o idraulica, cablaggi). Il Cantiere mette una particolare attenzione all’installazione elettrica e meccanica che fa parte della dotazione standard di ogni Valiant: queste installazioni sono identiche per ogni imbarcazione, fatto che dovrebbe costituire una garanzia di qualità e affidabilità per i clienti.
Qui la prova di un 750 Sport con un Mercury SeaPro da 250 cavalli: 40 nodi garantiti!

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.