Al Nauticsud partenza col botto per gli Oromarine Coupé

Viene archiviato come molto positivo il bilancio del cantiere campano che ha lanciato a Napoli i nuovi modelli Oromarine Coupé. Ecco le prime immagini.

A conclusione della 46a edizione del Nauticsud, un evento che ha fatto registrare tanti segnali positivi per il comparto nautico, con un +20% di presenze rispetto alla scorsa edizione (già positiva peraltro) e un +15% delle vendite, si cominciano a tirare le somme.

Oromarine Coupé, buona la prima

Lo stesso avviene in casa Oromarine, che quest’anno, come consuetudine, si è presentato in massa alla kermesse campana, esponendo all’interno dei padiglioni della Mostra d’Oltremare ben sette gommoni. Oltre ai modelli già a catalogo da tempo, comel’S65, l’S78, l’S9, il 999 Cabin e il più recente S11, quest’anno il palcoscenico è stato monopolizzato dalle due new entry che hanno esordito in anteprima assoluta, ossia gli Oromarine Coupé nei modelli S11 e S13. La nuova configurazione di coperta (le carene sono rimaste le stesse dei pari modelli S), con scocche moderne, sportive e accattivanti, è risultata vincente e così per entrambi i modelli si sono registrate numerose visite su appuntamento e promesse d’acquisto da parte di un’utenza che, negli anni, ha imparato ad apprezzare la verve creativa di Alessandro Orefice e del suo staff.

Sportivi ma più eleganti gli Oromarine Coupé

L’anno passato il debutto al Salone di Genova, ma chi conosce il cantiere sa quanta passione Alessandro Orefice e il suo staff dedichino al continuo ampliamento della gamma. Così, per l’ultima novità, hanno scelto la “fiera di casa”, il Nauticsud, per lanciare la nuova gamma Oromarine Coupé.

Oromarine Coupé sui modelli S11 e S13

Attualmente l’offerta del cantiere campano si sviluppa su tre famiglie principali: Classic, Sport (S) e Top Class. Al prossimo Nauticsud si aggiunge la nuova serie che vuole essere versatile, sportiva, ma nel contempo elegante e dalle linee sobrie. Rimane inalterata la configurazione tipica dei battelli del cantiere che predilige il comfort diurno, con ampi prendisole sia prodieri che poppieri sempre allestiti, così da poterne beneficiare sia durante la navigazione che all’ancora in rada.

I primi due modelli della serie Oromarine Coupé sono l’S11 Coupé e l’S13 Coupé, sviluppo dei conosciuti e apprezzati modelli della gamma Sport, S11 e S13. Le dimensioni dei gommoni riprendono quelle dei modelli Sport: Oromarine S11 Coupé è lungo fuori tutto 11,50 metri, largo 3,28 metri per una portata di 24 persone e una motorizzazione massima (entrobordo o fuoribordo) di 700 cv. Anche Oromarine S13 Coupé riprende le dimensioni del modello S13 (lunghezza ft 12,45 m per una larghezza di 3,75 m) sempre per una portata di 24 persone e una potenza massima di 800 cv. Ricca la lista delle dotazioni di serie che per entrambi gli Oromarine Coupé comprende moli accessori importanti come il verricello elettrico con ancora, 50 metri di catena e controllo remoto, rivestimento di iroko in pozzetto e sulla plancetta di poppa, impianto hifi, wc in consolle con doccia e pavimento in iroko.

Leggi la nostra prova dell’Oromarine S11

Inoltre, per i visitatori della fiera alla Mostra d’Oltremare di Napoli, saranno esposti anche i modelli conosciuti della produzione Oromarine: S65, S78, S9, S11 e 999 Cabin. Alcuni con piccole varianti rispetto ai modelli sinora commercializzati e soprattutto con nuovi colori per renderli ancora più personalizzati.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.