I radiocomandi Yacht Controller ora compatibili con il Volvo Penta EVC-2, per un livello assoluto di integrazione

Yacht Controller ha creato l’interfaccia per rendere compatibili tutti i suoi radiocomandi wireless Dual Band e quelli della nuova serie Nemesis con qualsiasi manetta elettronica di Volvo Penta.

Il nuovo collegamento fra Yacht Controller e Volvo Penta alza notevolmente il livello di fruibilità e di facilità di gestione di qualsiasi imbarcazione che abbia installato a bordo i motori Volvo Penta con l’Electronic Vessel Control di seconda generazione, meglio conosciuto come EVC-2.


L’EVC-2 è l’interfaccia di dialogo fra i motori Volvo Penta e i sistemi di gestione in plancia, in cui ora si può inserire anche il radiocomando wireless di Yacht Controller per un sistema di gestione ancora più integrato, affidabile e facile da gestire.

Volvo-Penta-Glass-Cockpit

Leggi di più sull’Electronic Vessel Control EVC-2


Non è il primo sistema di Yacht Controller sviluppato per integrarsi con i motori a più larga diffusione in tutto il mondo – ce n’è anche uno specifico per gli Ips – ma ora con questa nuova interfaccia sviluppata per collegare i radiocomandi Dual Band con il sistema di ultima generazione EVC-2 (lanciato l’anno scorso da Volvo Penta), si completa il cerchio di compatibilità fra i prodotti delle due aziende.

Ora non c’è manetta elettronica di Volvo Penta che non possa essere collegata a un radiocomando dual band di Yacht Controller, cosa che permette un livello migliore di integrazione con i sistemi di bordo.

Guarda il radiocomando Yacht Controller in azione sulle manette elettroniche Volvo Penta



Vent’anni di radiocomandi diffusi in tutto il mondo

Yacht Controller, lo ricordiamo, produce e sviluppa radiocomandi che riproducono a distanza le funzioni delle manette in plancia e che quindi permettono di effettuare le manovre di ormeggio in remoto da qualsiasi punto della barca per avere sempre una visuale diretta, e da ogni angolazione, della banchina.

Il radiocomando wireless non esclude l’uso del joystick, ma la differenza sta nel fatto che questo si può gestire solo da un punto fisso, mentre col radiocomando si può manovrare da qualsiasi punto della barca.

Il primo radiocomando è stato brevettato giusto vent’anni fa e oggi sono circa ventimila gli armatori a fruire di questo sistema di assoluta affidabilità, perché, grazie all’utilizzo di diverse bande, evita ogni interferenza con altri apparati elettronici presenti nelle vicinanze.


Scopri i prodotti. Leggi anche: Yacht Controller i “magnifici cinque” nel segno dell’affidabilità


La partnership fra Yacht Controller e Volvo Penta è un bel regalo non solo per gli utenti che potranno scoprirne tutte le comodità, ma anche per l’azienda stessa che a vent’anni dal suo anniversario ha di fatto visto concretizzarsi un riconoscimento da parte di una delle case costruttrici più importanti al mondo come Volvo Penta.

La nuova interfaccia di collegamento fra i radiocomandi wirless Dual Band e l’EVC-2 di Volvo Penta sarà commercializzata in tutto il mondo direttamente dalla sede italiana di Yacht Controller attraverso la sua rete globale di distributori e rivenditori.


Scopri tutto il mondo Yacht Controller sul sito dell’azienda


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.