È ufficiale: cancellato il Boot Düsseldorf 2021. Si salta all’edizione 2022, prevista dal 22 al 30 gennaio

Era il 3 dicembre 2020 quando gli organizzatori annunciavano lo slittamento del Boot Düsseldorf 2021 da gennaio ad aprile, ora a poco più di un mese arriva la notizia che, dopotutto, ci si aspettava: niente Boot per il 2021, ci si rivedrà nel 2022.

Sull’apertura del Boot Düsseldorf 2021 nelle nuove date dal 17 al 25 aprile, c’è stato un certo scetticismo fin dall’arrivo dell’annuncio ai primi di dicembre, ma almeno rimaneva la speranza che, in prospettiva dei vaccini e di una possibile curva discendente in primavera, la situazione pandemica ne permettesse l’apertura, anche se, dall’altro lato, rimaneva comunque il dubbio sull’utilità per buona parte degli espositori, in particolare per i cantieri produttori di grandi imbarcazioni.

Invece la realtà è stata decisamente all’opposto, la curva dei contagi si è impennata e, proprio la Germania, è uno di quei Paesi finiti nella morsa peggiore della pandemia, tanto da essere tornata al lockdown “duro” della prima ora di questo gran casino mondiale.

Anche se ad aprile la situazione potesse permettere di aprire un appuntamento pubblico con tutte le sue cautele previste, non ci sarebbero comunque i tempi tecnici per far arrivare le barche per tempo.

Non essendo Düsseldorf sul mare, ma sul fiume Reno, il trasporto è infatti lungo e complesso, fra tragitti in acqua e tortuosi passaggi a terra.

“Il perdurare del livello elevato di contagio e il fatto che la fine del lockdown non sia prevedibile per il momento fanno apparire sempre più irrealistica una ripresa delle attività fieristiche alla fine di aprile – ha annunciato Wolfram N. Diener, Ceo di Messe Düsseldorf – Abbiamo quindi rivalutato la situazione con i nostri partner e abbiamo deciso congiuntamente di annullare l’avvio dell’edizione 2021. La nostra priorità è la salute e la sicurezza della pianificazione dei nostri espositori, visitatori e fornitori di servizi. Tutte le attività saranno ora concentrate sulla messa in scena del Boot 2022”.

Dal 22 al 30 gennaio 2022, queste le date del prossimo Boot Düsseldorf

Con tutta la sciagura che ha portato, la pandemia da Covid-19 ha almeno dato l’input per un nuovo sviluppo del Boot Düsseldorf in vista dell’edizione 2022.

Sono infatti in corso i primi lavori per dare al Boot Düsseldorf 2022 una formula di “fiera ibrida”, associando all’esperienza diretta della visita in fiera, la possibilità di partecipare in fora digitale a eventi dedicati al pubblico e seminari rivolti al trade.

Del resto non si sta mai in fiera per tutti i suoi nove giorni di apertura, quindi è un’idea molto interessante poter continuare a coinvolgere il pubblico anche dopo il loro rientro a casa.

Intanto, l’appuntamento per il Boot Düsseldorf 2022 in presenza è fissato per i giorni dal 22 al 30 aprile.


Articolo pubblicato da Claudio Russo il 3 dicembre 2020

Dal 17 al 25 aprile. Ecco le nuove date del Boot Düsseldorf 2021

Il Boot Düsseldorf 2021 migra in tempi primaverili e si terrà dal 17 al 25 aprile. Le tradizionali date di gennaio erano state cancellate a causa della preoccupante avanzata del Covid-19 in tutta Europa.

Fra tutte le fiere che hanno dovuto posare le armi di fronte al Covid-19, a parte il Salone di Genova, il Boot Düsseldorf 2021 tira fuori tutta la sua corazza teutonica e tiene duro fino ad aprile, mese in cui è stata riprogrammata l’esposizione nautica delle più importanti fra quelle tenute in Europa.

Il Boot Düsseldorf 2021 si terrà quindi dal 17 al 25 aprile. Nella decisione sono stati naturalmente consultati anche gli espositori, che si sono detti d’accordo nello slittamento della fiera a primavera, purché si tenga.

Certo, cambieranno molte dinamiche per i cantieri nella raccolta degli ordini, ma almeno una fiera c’è e tutti avranno la possibilità di organizzare per tempo la loro partecipazione, anche se aprile effettivamente potrebbe essere ancora troppo a ridosso della fase discendente della pandemia, il cui ritmo non è scontato che sia così accelerato da poter garantire fin d’ora l’apertura di una fiera internazionale come il Boot Düsseldorf.

Ma Wolfram Diener, l’amministratore delegato della struttura fieristica Messe Düsseldorf, ha le sue evidenze: “Le dichiarazioni di numerosi esperti ci hanno fatto ritenere altamente probabile la riduzione della diffusione del coronavirus in quasi tutti i paesi europei entro la primavera del 2021 a causa delle misure attualmente in atto. Con Caravan Salon a settembre 2020 abbiamo già dimostrato che le fiere possono svolgersi con successo anche in tempi di coronavirus, offrendo a tutte le parti coinvolte la massima protezione possibile”.

Il direttore del Boot Düsseldorf Petros Michelidakis coglie un altro punto interessante: “L’organizzazione a lungo termine di vacanze e attività ricreative non sarà possibile nei prossimi mesi e riteniamo che l’edizione del Boot Düsseldorf 2021 ad aprile sarà una buona occasione per pianificare le attività nautiche e degli sport acquatici per l’imminente stagione estiva”.

A proposito di vacanze, un’edizione primaverile del Boot Düsseldorf 2021 dà anche lo spunto per vivere la città in una stagione meno ostica dal punto di vista delle temperature. E Düsseldorf è un luogo ricco di attrattive, che se in inverno non mostrano il loro lato migliore, ad aprile sapranno sicuramente mostrare la faccia migliore della città.

* * * * * *

Articolo pubblicato il 27 novembre 2020

Flash! Cancellato anche il Boot Düsseldorf 2021, anzi, forse posticipato in primavera

Non è stato ufficializzato, ma da fonti vicine agli organizzatori trapela che sono state cancellate le date del Boot Düsseldorf 2021, che erano previste dal 23 al 31 gennaio. Ora si pensa a uno slittamento della fiera ad aprile o a maggio 2021.

Un possibile annullamento dell’edizione di gennaio del Boot Düsseldorf 2021 era stato pubblicamente preso in considerazione dagli organizzatori già nella conferenza stampa del 4 novembre scorso, in cui il direttore Petros Michelidakis affermava che se da un lato la macchina organizzativa stava procedendo alacremente (anche con nuove iniziative inedite), dall’altro si navigava a vista, in base agli aggiornamenti quotidiani, perché l’effettiva apertura era giocoforza condizionata dalla imprevedibilità delle conseguenze legate alla seconda ondata del coronavirus.

Ma non tutto è ancora perduto, perché cancellate le date di gennaio, il Boot Düsseldorf 2021 potrebbe slittare ad aprile o a maggio, opportunità questa che sarà oggetto di discussione nelle prossime settimane, auspicabilmente di concerto con gli espositori.

Resta infatti da considerare quanto possa essere strategicamente conveniente, soprattutto per i produttori dei cuiser di fascia media e alta, investire risorse ingenti per esibire le novità 2021 a metà anno, ovvero a stagione nautica già aperta, quando ormai diventa quasi impossibile consegnare le barche nemmeno entro agosto. Per i produttori di natanti e gommoni, nonché per le case costruttrici di fuoribordo e, più in generale, per chi ha la possibilità della pronta consegna, resterebbe ugualmente una grande opportunità.

Ma c’è da dire che il Covid ci ha fatto sviluppare una maggiore flessibilità e prontezza nello sfruttare tutte le opportunità possibili, quindi non è per nulla escluso che il Boot Düsseldorf 2021 non potrà mantenere le sue performance pure in una versione primaverile, anche in considerazione del fatto che la voglia di andare in barca rimane sempre molto alta, quindi sarà più facile che i potenziali clienti potranno essere più disponibili nell’adattarsi alle mutate tempistiche.


Clicca ed entra nel sito ufficiale del Boot Düsseldorf 2021 (in inglese)


Clicca e scopri uno prodotto che ha fatto scalpore al Boot Düsseldorf: un’Audi A4 Cabrio trasformata in una barca planante


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.