La nuova generazione dell’ultra definizione: ecco i chartplotter Garmin EchoMap UHD2

Garmin Marine ha rilasciato i nuovi chartplotter UHD di seconda generazione, sono i Garmin EchoMap UHD2 da 5″ e 7″, dotati di un nuovo hardware e di display più luminosi. Ma non solo.

A soli due anni dal lancio degli EchoMap UHD, ovvero i primi plotter cartografici in ultra definizione, Garmin rilancia con la seconda generazione e presenta i nuovissimi EchoMap UHD2.

E i primi modelli UHD2 a entrare nel mercato, dove sono disponibili già da subito a un prezzo che parte da 499 euro (Iva inclusa), sono i 5 e i 7 pollici.

UHD sta per Ultra High Definition e a questa tecnologia i nuovi Garmin EchoMap UHD2 da 5 e 7 pollici ne aggiungono altra.

In particolare hanno un hardware quasi completamente riprogettato che, fra l’altro, permette al display di risultare più luminoso e sempre nitido anche quando è colpito dalla luce diretta del sole.

I nuovi chartplotter in ultra definizione non sono touchscreen (vista la loro taglia è un bene), ma hanno un pulsantiera per gestire tutte le funzioni disponibili e i passaggi da una schermata all’altra.

Naturalmente mantengono il resto dell’alta tecnologia che caratterizzano gli EchoMap, come il segnale Chirp, da cui derivano anche le funzionalità ClearVü e SideVü per vedere le zone immerse davanti e ai lati della barca.


Leggi questo articolo per scoprire le potenzialità dei chartplotter in ultra definizione


La tecnologia wireless per condividere facilmente e rapidamente

Anche i nuovi Garmin EchoMap UHD2 hanno il wi-fi integrato, che permette a più chartplotter UHD2 di condividere i dati e le immagini dello stesso ecoscandaglio, ma pure del Gps per quanto riguarda i waypoint e le rotte.

Questa è una grande comodità soprattutto per i pescatori, i qualì, oltre al canonico chartplotter multifunzione in plancia, ne hanno magari un altro più piccolo in pozzetto a portata di consultazione mentre pescano.

La connettività wi-fi integrata, inoltre, consente ai Garmin EchoMap UHD2 di accedere alla comodissima app ActiveCaptain.

Tramite questa app si può consultare, acquistare, aggiornare e sincronizzare la cartografia, oltre ad aggiornare tutti i dispositivi di bordo all’ultima versione di software disponibile.

Si possono pure ricevere notifiche, chiamate e Sms direttamente sul display, ma anche scaricare e condividere le batimetriche dalla QuickDraw Community di Garmin e molto altro ancora.

Anche l’ecoscandaglio fa la differenza sui Garmin EchoMap UHD2

Abbinato a questi chartplotter in ultra definizione c’è un modulo eco di 500 W, che permette una combinazione con diversi trasduttori, in base ai quali si possono ottenere vari livelli di definizione.

I trasduttori GT20-TM e GT24UHD-TM esternamente sono identici, ma cambiano le potenzialità.

Ovviamente con i Garmin EchoMap UHD2 si parte da una base già di altissimo livello, quindi se, per esempio, si abbina il trasduttore GT20-TM si otterranno sul display immagini molto dettagliate di ciò che sta sott’acqua.

Ma se si abbina il trasduttore GT24UHD-TM si avranno immagini ancora più chiare e definite, che rendono più facilmente comprensibile ogni target sommerso.

Cartografia indispensabile per la nautica e la pesca

I nuovi Garmin EchoMap UHD2 sono compatibili con l’innovativa cartografia Garmin Navionics+.

Tra le altre novità, la cartografia dispone di aggiornamenti quotidiani, sovrapposizioni delle carte e della tecnologia avanzata AutoGuidance+, per condurre rapidamente i pescatori verso gli spot più difficili da raggiungere.


Leggi anche: Garmin rilascia il bouquet di carte Navionics+ con nuove funzioni e una copertura più ampia


Clicca e scopri tutti i prodotti nel sito di Garmin Italia


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2022 BoatMag. All Rights Reserved.