Al Salone di Genova le novità di Yamaha e di Capelli

Italia e Giappone uniti nella presentazione di motori, gommoni, barche e moto d’acqua. Ecco le novità di Yamaha e Cantieri Capelli presentate qui al Salone di Genova.

Nuovo Tempest 570

Cominciamo dalla tendenza corsaiola che ha preso il cantiere Capelli, che ha presentato il nuovo Tempest 570 sia in versione normale da diporto sia in un’aggressiva variante Racing, un’edizione nata per esaltare lo spirito da competizione di Yamaha anche in altre sfere dello sport. Così, il nuovo Tempest 570 Racing è caratterizzato da livrea blu da competizione in tessuto gommato caratterizzata dal celebre logo speedblock Yamaha Racing sui trincarini. Il tutto rapportato a una misura snella (5,66 metri) per far sì che chiunque, dai neofiti senza patente agli esperti, possano godere di ottime prestazioni e tanto divertimento. Il Tempest 570 Racing, infatti, può montare un motore da 40 cv fino a 135 cv. Una bomba in quest’ultimo caso.

Tempest 570 'Racing' by Capelli (2) Tempest 570 'Racing' by Capelli (7)
Tempest 570 'Racing' by Capelli (8) Tempest 570 'Racing' by Capelli (3)

Più “glamour” la versione normale del Tempest 570, che offre volumi organizzati per vivere a bordo con grande libertà. La zona di poppa è dotata di divano a tutto baglio e da un altro divanetto al servizio della postazione di comando, ma con lo schienale basculante che rivolge la seduta verso poppa andando a formare un salottino all’aperto. La console si presenta come un elemento importante, con un parabrezza protettivo e avvolgente. Un unico ma comodo passavanti porta a prua, dove c’è il solarium che può ulteriormente aumentare la sua superficie grazie al pagliolo in legno con cuscino. Una pratica seduta, è stata ricavata nel volume della console verso prua, mentre le dotazioni di bordo e gli equipaggiamenti possono essere stivati nei capienti gavoni di prua e poppa. A proposito di equipaggiamenti, tra le molte dotazioni di serie sono da menzionare la bussola, il musone in vetroresina, la pompa di sentina, la scaletta e il serbatoio benzina. Tra gli optional, invece,è possibile scegliere un arco in acciaio per lo sci nautico dove installare le luci di navigazione.
Anche la versione da diporto è motorizzata con uno Yamaha da 40 cv in su e per darvi un’ordine di idee dei prezzi, vi diciamo che la versione in package con uno Yamaha F 40GETL costa 23.790 euro, Iva inclusa
Tempest 570 by Capelli

I numeri del Capelli Tempest 570

Lunghezza: m 5,66
Larghezza: m 2,61
Categoria CE: Omologazione in corso
Carena: V con pattini di sostentamento
Peso: 530 kg circa
Portata persone: Omologazione in corso
Materiale di costruzione: Vetroresina / Neoprene Hypalon
Motori: da 40 a 135 cv

Capelli 20.5

Capelli 20.5 by Cantieri Capelli
Al Salone di Genova, Yamaha e Cantieri Capelli hanno presentano anche il Capelli 20.5, una nuova barca open con volumi modulabili per adattare i pozzetto a molteplici utilizzi.
L’area di prua è infatti modulata in una serie di sedute/gavoni con cuscini e porta bicchieri. Posizionando al centro il tavolo in legno si può ottenere un’ampia zona conviviale. Scegliendo invece di completare la cuscineria con pagliolo ed elemento aggiuntivo, si ottiene un prendisole di grande dimensione.
La zona di poppa offre un ampio divano con porta bicchieri laterale e tavolo, mentre la postazione di guida è disponibile in due versioni: con pratico leaning post o doppi seggiolini sportivi. La console di guida è laterale, confortevole avvolgente, pensata per una navigazione sicura e protetta. Il nuovo Capelli 20.5 trova già una grande espressione con il nuovo performante Yamaha F115B, ma volendo si può salire a 150 e anche a 175 cv. I prezzi sono: con motore F115BETL € 31.690, con motore F150AETL € 34.890, con motore F175AETL€ 36.790

I numeri del Capelli 20.5
Lunghezza: m 6,35
Larghezza: m 2,47
Categoria CE: Omologazione in corso
Carena: V con pattini di sostentamento
Peso: 900 kg circa
Potenza Max: 175 HP

Dino 23 by Cantieri Capelli

Dino 23 by Cantieri Capelli
Da quest’anno la linea di imbarcazioni “pêche promenade” di Capelli, si arricchisce con il nuovo Dino 23, una pilotina adatta per la pesca sportiva ma anche per la piccola crociera, grazie agli allestimenti di serie e alla ricchezza degli optional offerti.
Il quadrato del pozzetto è delineato da un divano con schienale reclinabile. La pratica porta scorrevole in plexiglass offre un comodo accesso all’ampia cabina caratterizzata da due comodi divani con tavolo in legno convertibili in una cuccetta. Gli schienali possono essere facilmente rimossi e spostati in modo da rendere più confortevole la navigazione. Di fronte all’area relax si sviluppa un pratico mobiletto con lavello e armadietto. È possibile completare l’allestimento con il frigorifero da 48 litri.
La cabina di prua offre un letto per due persone e un bagno separato. Il perimetro della cabina è delineato da una finestratura in cristallo che garantisce luminosità e un’ottima visibilità. Il tettuccio in vetroresina presenta un’apertura panoramica scorrevole che potenzia l’ingresso della luce e il la circolazione dell’aria. Il passaggio a prua è consentito da due passavanti lato console ed è reso più agevole grazie ai due tientibene in acciaio montati sul tettuccio. La zona di prua può essere completata con l’optional della cuscineria. Il nuovo Dino 23 è commercializzato anche con il recente F175 Yamaha, dalle eccellenti prestazioni.

I numeri del Dino 23
Lunghezza: m 7,15
Larghezza: m 2,65
Categoria CE: C
Carena: V con pattini di sostentamento
Peso: 1860 kg circa
Posti letto: 3
Potenza max: 200 HP
Prezzo al pubblico IVA Inclusa:
Con motore F150AETX € 59.890
Con motore F175AETX € 61.890
Con motore F200FETX € 62.490

Fuoribordo Yamaha F115B

-
Ed eccolo qui il nuovo motore di Yamaha già citato nella descrizione delle nuove barche di Capelli.
Era già stato annunciato, ma il vero debutto l’ha fatto qui al 54° Salone Nautico Internazionale di Genova dove si presenta con il migliore rapporto peso/potenza.
Per questo modello i tecnici Yamaha si sono impegnati ad affinare molte delle più recenti tecnologie all’avanguardia già presenti sui motori più potenti della gamma giapponese, come le idee progettuali per risparmiare peso e i dispositivi per migliorare il confort di guida, tutte caratteristiche applicate sul nuovo 4 cilindri in linea Yamaha. Il risultato è un motore incredibilmente versatile, con un peso di soli 173kg (13kg in meno rispetto al modello F115A). La nuova, elegante calandra e le compatte dimensioni complessive lo rendono non solo la scelta ideale per una vasta gamma di sport acquatici, crociere ed attività quotidiane, ma aprono anche nuove, interessanti opportunità per ri-motorizzare. Questo è il motivo per cui F115, grazie all’erogazione progressiva della generosa potenza, all’efficienza e ai bassi consumi dei motori a 4 tempi, potrà dare nuova vita a molte barche datate, di varie dimensioni e tipologie. Il nuovo F115 racchiude moltissimi progressi elettronici e tecnologici realizzati da Yamaha, come il sistema di rete digitale LAN, la possibilità di regolazione del regime di giri al minimo, l’esclusivo sistema antifurto Yamaha (Y-COP) e le eliche in alluminio Serie Talon di nuova concezione.
Yamaha F115B m.y. 2014_STU (2)
Prezzo al Pubblico con IVA:
F115BETL: €11.490
F115BETX: €11.890 5

E poi c’è la Satisfaction Sea

Per avvicinarsi alle esigenze del pubblico in modo sempre più proattivo, seguendo il consolidato programma di servizi denominato per l’appunto “Satisfaction Sea” Yamaha Marine, a partire dal Salone Nautico di Genova offrirà un offerta di finanziamento a tan 0 %Taeg 3,72% promossa con la campagna “Yamaha anticipa i tuoi sogni” on line dal 1 Ottobre, giorno di apertura del Salone.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.