Debutto di classe per i gommoni Cayman di Ranieri International

La colorazione bianco/nera è il tratto distintivo della nuova gamma dei gommoni Cayman che segna il debutto di Ranieri International in questo ambito dopo i successi comemerciali e i consensi raccolti con gli scafi rigidi.

Non ci poteva essere debutto migliore. Questa è la prima considerazione di fronte ai quattro nuovi gommoni Cayman che vanno a costituire la nuova linea Rib di Ranieri International. Cayman, un nome un po’ aggressivo per dei battelli che in realtà fanno della cura del particolare e della raffinatezza del look le loro armi principali. Il tutto senza trascurare le doti marine, dove però la fama e l’esperienza del cantiere calabrese sono una garanzia di tutto rispetto. Quattro i modelli: dal “piccolo” 19 Sport al 21 Sport, per poi approdare alle due soluzioni del 23 declinato nelle versioni Sport e Sport Touring.

Cayman 19 sport

Cayman 19 Sport 1

Sei metri (per la precisione 5,95 m) sono una misura di tutto rispetto per un modello che dovrebbe essere definito “d’ingresso”. Se poi si vanno ad analizzare i particolari costruttivi e le soluzioni adottate sul “piccolo” della gamma si scopre che abbiamo di fronte un gommone completo e pronto a regalare tante soddisfazioni al suo futuro proprietario. La motorizzazione massima è di 150 cv, ma anche con potenze minori siamo certi sarà in grado di navigare con una buona velocità di crociera godendosi al meglio l’accogliente prendisole prodiero, mentre gli altri ospiti potranno trovare posto sul divanetto a poppa o sulla seduta al fianco del driver. Semplice ma dal design piacevole la plancia che ha il protettivo parabrezza contornato da un robusto tientibene. La larghezza di 2,50 m e il peso di 500 kg ne garantiscono una facile carrellabilità.

Cayman 19 Sport 4            Cayman 19 Sport 5

Cayman 21 Sport

Due piedi, che poi si traducono in circa mezzo metro in più (6,45 m la lunghezza fuori tutto), permettono sul Cayman 21 Sport di allestire una dinette a poppa, con lo spazio per lavello e grill per imbandire un “pranzetto” di tutto rispetto sfruttando anche il tavolino abbattibile, una soluzione difficile da trovare su battelli di queste dimensioni. A rendere ancora più piacevole la crociera provvederà anche il comodo prendisole prodiero e il driver apprezzerà la plancia (simile a quella del 19). Anche per questo modello la carrellabilità è garantita dalla larghezza di 2,50 m e dal peso di 600 kg. Per la motorizzazione la potenza massima è fissata a 175 cv, ma in una recente prova (leggi qui) il nuovo 115 Mercury si è dimostrato una soluzione eccellente per far volare il 21 Sport a oltre 38 nodi!

Cayman 21 Sport 5

VLUU L310 W  / Samsung L310 W             Cayman 21 Sport 8

Cayman 23 Sport

Cayman 23 Sport 4

Il modello di punta della gamma Cayman è il 23 che è stato declinato in due versioni. La Sport prevede un layout classico che distribuisce sulla lunghezza di 7,10 m gli stessi volumi già trovati sul 21, ma con un maggior agio per gli occupanti che potranno arrivare fino a 15 persone (sul 21 erano 12 e sul 19 scendevano a 10).
Quindi, a poppa la dinette ha qualche centimetro di spazio in più ed è confermato il divanetto con la spalliera ribaltabile per trasformarlo in un altro solarium. Il driver ha sempre a disposizione un appoggiareni, mentre il solarium prodiero guadagna altro spazio per diventare ancora più accogliente. La larghezza sale a 2,85 m che, con il peso di 700 kg, garantisce ugualmente un facile trasporto con il carrello, basta avere l’accortezza di sgonfiare i tubolari. La motorizzazione massima, sempre monomotore, è di 250 cv.

Cayman 23 Sport Touring 1

Cayman 23 Sport Touring

Non cambiano le dimensioni, ma sul Cayman 23 Sport Touring il prendisole prodiero cede un po’ di spazio alla consolle centrale, che così riesce a offrire una cabina per ospitare un wc chimico, ma anche per avere lo spazio e un po’ di privacy per cambiarsi il costume. L’accesso è dal portello anteriore che è completato da una seduta ribaltabile fronte marcia. La metà poppiera non presenta invece differenze rispetto al modello Sport e così pure le misure ne garantiscono la carrellabilità. Confermata anche la motorizzazione massima di 250 cv e la portata di 15 persone.
Comune a tutta la gamma e tratto caratteristico che permetterà di riconoscere un Cayman di Ranieri International a colpo d’occhio è la colorazione bianconera, che prevede le zone di seduta in colore chiaro (per evitare scottature) e lascia il raffinato nero per la zona poppiera a dare un tocco di classe e originalità a tutti i modelli.

Cayman 23 Sport Touring 2

Cayman 23 Sport Touring 3             Cayman 23 Sport Touring 5

Guarda il sito di Ranieri International

 

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.