Le novità Jeanneau per la nuova stagione nautica

Il cantiere francese Jeanneau spazia a tutto campo, ma la tendenza che si coglie scorrendo le novità 2016 è una crescita nelle misure e nella qualità dei nuovi modelli.

Jeanneau ha fatto una scelta ben precisa, partendo dal Prestige 680, che va a riempire il “buco” tra l’ammiraglia 750 e il resto della gamma, alla nuova ammiraglia dei Cap Camarat con il 10.5 WA, restando su misure importanti con lo sportivo Leader 46 a scendere, si fa per dire, al Merry Fisher 795 che si colloca comunque nella fascia alta della sua offerta. Tutte le novità 2016 del cantiere francese Jeanneau sono sviluppate sulle misure più importanti delle rispettive gamme, a sottolineare la volontà di far “crescere” i suoi armatori all’interno della propria offerta. Scorriamo insieme tutte le novità che BoatMag ha presentato nel corso di questo intenso autunno di saloni nautici.

01/09/2015, Dubrovnik (CRO), Chantier Jeanneau, Prestige 680

Prestige 680, il raffinato di Jeanneau

La gamma Prestige vive parallela a Jeanneau quasi a non volersi confondere con gli altri modelli più “popolari”. Vedendo il Prestige 680 si capisce anche il perché, come ben illustrato nell’articolo già pubblicato su BoatMag che evidenzia tutti i “plus” di questo yacht che completa l’offerta nella fascia alta della gamma, secondo solo all’ammiraglia Prestige 750. 21,46 metri di lunghezza caratterizzati dal grande fly, un quadrato ampio collegato al pozzetto, cabina armatoriale a tutto baglio con accesso riservato, mentre quelle degli ospiti (due o tre a scelta) sono a centro barca.

Jeanneau-Leader-46_6

Jeanneau Leader 46, lo sportivo

Anche la gamma Jeanneau Leader cresce in dimensioni e raffinatezza con questo 46 piedi con hardtop, un 14 metri che coniuga spazi aperti a due o tre comode cabine. Per maggiori dettagli rinviamo alla presentazione di BoatMag, dove si potrà apprezzare l’eccellente lavoro esaltato dall’elegante profilo esterno e dalle interessanti soluzioni riservate all’allestimento. Il nuovo Leader 46 è lungo 14,20 m, largo 4,10 m e per la motorizzazione si può scegliere tra una più classica soluzione Stern Drive con due Volvo D6 da 400 cv l’uno, oppure le più evolute Volvo IPS 500 o IPS 600.

Cap-Camarat-10.5-WA_3

Jeanneau Cap Camarat 10.5 WA, non solo “day boat”

Grazie al nuovo Jeanneau Cap Camarat 10.5 WA, questa gamma del cantiere francese “supera” l’immagine di eccellenti scafi da crociera diurna per entrare di diritto tra i cruiser. Come si può leggere nella presentazione fatta alla vigilia del lancio da BoatMag, questo modello coniuga una performante carena a doppio step a un grande pozzetto con cucina integrata, mentre sottocoperta la dinette prodiera è trasformabile in cabina doppia completamente separabile e lo stesso dicasi per la cabina poppiera ricavata sotto il pozzetto. Motorizzazione fuoribordo fino a un massimo di 2×300 cv.

Jeanneau-Merry-Fisher-795_3

Jeanneau Merry Fisher 795, il bello dei fisherman

Potrebbe essere definito “piccolo” il nuovo Jeanneau Merry Fisher 795 rispetto alle altre novità, ma in realtà si inserisce nella fascia alta della gamma e soprattutto sviluppa un nuovo look, con una tuga più profilata che lo farà apprezzare anche da amici e compagne degli appassionati pescatori. Il nuovo modello fa proprie le innovazioni introdotte dal recente Merry Fisher 695 e rimpiazza il precedente 755, un grande successo prodotto in oltre 1000 esemplari, dal quale riprende la carena a V tradizionale, unanimemente apprezzata per la sua stabilità e il morbido passaggio sull’onda. Quindi, con questo Jeanneau Merry Fisher 795 la crociera per tutta la famiglia è garantita nel massimo comfort e con grande disponibilità di spazio grazie ai suoi 7,90 m di lunghezza.

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.