Scanner Troy 40, la “quasi” ammiraglia

Con oltre 11 metri di lunghezza lo Scanner Troy 40 è uno dei modelli più grandi del cantiere, frutto della collaborazione con Montemitro Design.

Lo Scanner Troy 40 colpisce per la pulizia del design, sottolineata dalla colorazione bianca, e per la semplicità e razionalità del layout del pozzetto. Il tutto frutto del gusto di Montemitro Design che firma tutte le realizzazioni del cantiere. Un’imbarcazione pneumatica dalle linee sportive: la carena di vetroresina ha un V ben pronunciata per esaltare le doti marine; i tubolari hanno un diametro che varia tra i 60 e i 75 cm e sono realizzati in Hypalon Neoprene. Sul modello fotografato si è scelta una colorazione bianca, ma l’armatore ha la possibilità di scegliere tra vari accostamenti cromatici.

Scanner-Troy-40_3

Scanner Troy 40, la cura del particolare

Molto curato tutto l’allestimento della coperta. La zona poppiera prevede una piattaforma di teak e una scaletta di risalita a incasso di acciaio inox. Proseguendo nel pozzetto, si trova una doppia chaise lounge con funzione di prendisole, con a poppa un divano prima della struttura che incorpora seduta del driver e cucina. La prua è allestita con un divanetto e una piattaforma prendisole. Da notare che tutta la cuscineria di bordo è inclusa nell’allestimento standard.

La plancia di comando dello Scanner Troy 40 nella sua conformazione base, comprende la consolle di vetroresina, parabrezza, seduta di vetroresina, timoneria monocavo e un tientibene di acciaio inox; in opzione è possibile montare la bussola e un pannello di controllo elettrico.
Tra gli allestimenti opzionali, da ricordare l’hard top di vetroresina, il t-top di acciaio inox, l’elica prodiera e il verricello elettrico da 1000 W. Sempre tra gli optional, frigorifero e mobile cucina con piano cottura. Sottocoperta si trova invece un locale che può essere adibito a cabina con letto matrimoniale e arricchito con rivestimenti di legno; inoltre è possibile allestire un locale toilette separato con wc, doccia e lavello.

Scanner-Troy-40_6

La motorizzazione è fuoribordo con una coppia di motori fino a una potenza complessiva di 735 cv. Lo Scanner Troy 40 si fa apprezzare anche per la sua versatilità: infatti, oltre all’utilizzo per il diporto, è stata studiata (senza troppe modifiche) una versione per impieghi professionali: lavoro, pesca d’altura e diving. Senza dimenticare che questo gommone può essere anche un eccellente maxitender di lusso: le possibilità di personalizzazione, le finiture di alto livello e le prestazioni ne fanno la scelta ideale per una variegata gamma di impieghi.

Ti piacciono gli Scanner? Va a vedere le presentazioni dei modelli Envy 710 ed Envy 950 Touring
Manchette-Articolo-Mercury

Notizie correlate

Commenti chiusi

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.