Yamaha Experience 2018 chiude ad Albarella, ma gli incentivi continuano fino al 31 maggio.

L’ultima occasione per poter provare la barca dei vostri sogni. Yamaha Experience 2018 è stato pensato proprio per questo e ad Albarella (Rovigo) nel weekend del 12 e 13 maggio va in scena l’ultimo appuntamento del tour. Ma gli incentivi di Yamaha Marine Italia continuano fino al 31 maggio, un’occasione da non perdere.

Guarda la video intervista in cui si dice perché conviene partecipare

Nove barche, dalla lancia di alluminio Buster Boats con il piccolo F8 al possente Capelli Tempest 1000 WA con una coppia di F300, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Niente di meglio per sciogliere gli ultimi dubbi prima di definire l’acquisto o anche solo rispondere alla propria curiosità e voglia di barca con una prova dal vero. Sono in tanti quindi ad accogliere con piacere la notizia che Yamaha Experience 2018 riparte con una due giorni a Palermo, il 10 e 11 marzo, per poi risalire l’Italia con sette tappe e concludersi in Veneto, ad Albarella, il 13 maggio. Il tour itinerante organizzato da Yamaha in collaborazione con la propria rete di concessionari ufficiali attraverserà alcuni tra i marina più belli d’Italia: ogni tappa prevede due giorni di prove in acqua di imbarcazioni e per prenotare il proprio turno si può cliccare qui.

Questi gli altri appuntamenti:

  • Brindisi 17-18 marzo
  • Pescara 7-8 aprile
  • Roma 14-15 aprile
  • La Spezia 21-22 aprile
  • Milano, 4-6 maggio
  • Albarella 12-13 maggio

Yamaha Experience 2018, nove barche tutte da provare

Oltre a Cantieri Capelli e Buster Boats, saranno Lomac e Jeanneau i brand a disposizione degli ospiti, mentre la strumentazione di bordo è firmata Garmin Marine e Simrad. Tante anche le novità protagoniste dell’evento, a partire dal Tempest 900 WA, presentato all’ultimo Salone di Genova e motorizzato con una coppia di Yamaha da 250 cavalli. Saranno inoltre presenti l’ammiraglia di casa Capelli, il Tempest 1000 WA con l’esclusiva calandra nera Special Edition dei due F300 e il nuovissimo Tempest 700 Fishing, per la prima volta in acqua.

I due partner tecnici dell’evento, Garmin e Simrad, parteciperanno in modo attivo con alcune dimostrazioni pensate per gli amanti della pesca e per i diportisti in generale. Per questo in alcune tappe selezionate, Yamaha Experience 2018 ospiterà i pro-fisherman del Garmin Fishing Team che gestiranno alcuni workshop basati su contenuti teorici e pratici, grazie al supporto della prova in acqua del battello da pesca Capelli. A disposizione dei diportisti che vogliono navigare in massima sicurezza e avvalersi dei vantaggi tecnologici della strumentazione di bordo, ci saranno anche gli esperti di Simrad, disponibili per una speciale consulenza e per fornire tutti i consigli necessari a sfruttare al meglio l’elettronica.

Yamaha Experience 2018 dedica uno spazio anche a chi sta pensando o sta studiando per prendere la patente nautica: ogni tappa ospiterà una scuola nautica che, grazie al suo qualificato team, spiegherà i primi rudimenti e offrirà un training che comprende mezz’ora di addestramento in acqua con gli istruttori.

Yamaha Experience 2018, ecco la flotta in prova

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.