Con Mercury 2.0, l’estate si fa anche tecnologica… e più facile

Una promozione via l’altra. Ecco Mercury 2.0 che resterà in vigore fino al 31 luglio 2018. Più tecnologia su tutti i fuoribordo Mercury tra 40 e 115 cv con una serie di opzioni esclusive.

Dopo Mercury Deals (ma attenzione che scade a fine marzo!) e Mercury 30, ecco un’altra proposta di Mercury per offrire ai propri clienti ben quattro opzioni. Si potrà scegliere se ottenere un puro sconto, oppure se acquistare il nuovo motore fuoribordo Four Stroke Mercury da 40 a 115 cv con una o più tecnologie delle tre esclusive che Mercury mette a disposizione dei diportisti: Active Trim, Vessel View Mobile e Vessel View 403.

Tecnologia alla portata di tutti con Mercury 2.0

La promozione è valida presso i concessionari e rivenditori ufficiali Mercury sul territorio italiano aderenti all’iniziativa. I prezzi riportati nell’immagine sotto includono Iva e trasporto ma non i costi di installazione di motori e accessori. Con i tre sistemi elettronici proposti, navigare sarà ancora più semplice e sicuro, oltre a garantire un supporto fondamentale per affinare l’utilizzo del motore e quindi avere importanti ricadute anche in termini di risparmio di carburante.

È anche importante ricordare che, in abbinamento a Mercury 2.0, la filiale italiano del colosso statunitense offre un’altra campagna di finanziamento denominata Mercury 30 che permette di finanziare a interessi zero l’acquisto del nuovo fuoribordo in 30 mesi!

Cosa propone Mercury 2.0

Presentiamo i tre sistemi di ausilio alla navigazione offerti con Mercury 2.0: prodotti dall’alto contenuto tecnologico proposti a condizioni estremamente vantaggiose.

Active Trim ottimizza automaticamente l’assetto dell’imbarcazione migliorando al tempo stesso le prestazioni e riducendo i consumi. Così i principianti saranno subito in grado navigare correttamente, mentre i diportisti più esperti non avranno bisogno di monitorare e regolare di continuo l’assetto.

Vessel View Mobile, disponibile per dispositivi mobili iOS e Android come smartphone e tablet, fornisce agli utenti un accesso istantaneo alle informazioni digitali del sistema SmartCraft installato sulla propria imbarcazione, il tutto sul palmo di una mano e rendendo più semplici i controlli prima di trascorrere una giornata in mare.

 

Vessel View 403, che sostituisce il modello VesselView4, non si limita a fornire un’interfaccia digitale ma integra anche l’interfaccia Active Trim senza il pannello di controllo specifico di questo sistema. Inoltre, integra il supporto wifi, grazie a un apposito dispositivo USB incluso, che consente un aggiornamento autonomo del display.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2018 BoatMag. All Rights Reserved.