Volvo Penta, con ABB e Chalmers, punta alla velocità di ricarica delle barche elettriche

Volvo Penta ha annunciato che, insieme con ABB e l’Università di tecnologia Chalmers, sta studiando come offrire la possibilità di ricarica veloce delle barche elettriche.

Credo che non ci sia bisogno di sottolineare ancora una volta l’impegno di Volvo Penta nella nautica green. Non che siano gli unici, ma di sicuro si stanno muovendo forte, e in diverse direzioni. Basta dare un’occhiata ai link che riportiamo qui sotto.

La rete è tutto

In questo caso, il produttore svedese ha deciso di trovare il modo per caricare le barche elettriche nel modo più veloce possibile: per tale ricerca, hanno creato una partnership con ABB in Svezia e con la Chalmers University of Technology a Göteborg. Il fattore chiave per la diffusione della navigazione elettrica, infatti, è lo sviluppo di una rete di stazioni di ricarica rapida, per vincere la range anxiety: esattamente come avviene nel mondo dell’auto. Il progetto made in Sweden proseguirà un anno, con l’obiettivo di identificare le soluzioni più promettenti.

Fortunatamente il team di ricerca non deve cominciare da zero, grazie al precedente lavoro di altri settori del Gruppo Volvo. Volvo Buses – di nuovo in collaborazione con organizzazioni come ABB, Chalmers University of Technology e città di Goteborg – ha già sviluppato una rete di ricarica rapida per supportare due linee di autobus elettrici che girano nella città. Lo studio di fattibilità valuterà se una tecnologia simile possa essere adattata per applicazioni marine.

La sicurezza complessiva costituirà un’alta priorità del progetto: sia per gli operatori sia per i passeggeri, considerando la combinazione fra correnti dal voltaggio molto elevato e acqua salata. E mentre il progetto è solo all’inizio, si sa già che la tecnologia che verrà adottata sarà open source, per contribuire ad accelerare l’adozione dell’elettromobilità a livello globale.

Volvo Penta e Fountaine-Pajot in partnership per la mobilità elettrica

Volvo Penta sempre più elettrica: il progetto ElectriCity

Volvo Penta svela il primo powertrain ibrido

Al termine dello studio, Volvo Penta installerà la prima stazione di ricarica rapida nella Demo Arena della marina di Goteborg, rendendola una ulteriore parte della rete di trasporto pubblico di ElectriCity.

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2019 BoatMag. All Rights Reserved.