Al Pescare Show anche Lomac, Tuccoli, Furuno, Ranieri, Honda…

Sono solo gli ultimi in ordine di tempo a comunicare la loro presenza. Vi spieghiamo cosa portano al Pescare Show di Vicenza…ma in fiera ci sarà ancora di più.

Lomac

L’azienda milanese ha scelto di prendere parte all’evento supportata dat due partner Brunswick ed Evinrude. Presso lo stand Brunswick ci sarà il Lomac 600 Club: il nuovo 6 metri sarà provvisto di un allestimento da pesca completo (consolle multifunzione, seduta pilota con porta-canne e plancette sui tubolari pronte a ospitare altri porta-canne), spinto da un fuoribordo Mercury Pro 40.

In collaborazione con Evinrude sarà inoltre presente il nuovo 540 IN Spearfishing, un battello realizzato per Marco Bardi, campione italiano di Pesca in Apnea Agonistica. Il 540 IN è un battello versatile, adatto alle esigenze del pescatore subacqueo grazie ai numerosi scomparti utili per riporre le attrezzature, ma anche ideale per momenti di relax all’aria aperta. Le prestazioni sono garantite da un Evinrude E.Tec G2 da 115 cavalli.

Tuccoli

A Vicenza Tuccoli porta due versioni di uno dei suoi modelli più recenti: il T 250 VM e il T 250 Capraia.
Il primo è un fisherman nato con la consulenza progettuale del 33 volte campione del mondo di pesca Marco Volpi. Dice il Cantiere che il modello nel 2020 è stato già venduto in tre unità, a dimostrazione del successo presso il pubblico dei pescatori sportivi.

Il T 250 Capraia è invece una interpretazione leggermente meno estrema del fisherman. Pur mantenendo sempre al centro le esigenze di chi pesca, aggiunge degli elementi di comfort, come il grande prendisole prodiero o la panca davanti alla consolle, per chi vuole utilizzare la barca anche per il relax. In più, il Tuccoli T 250 Capraia in configurazione center consolle nasconde un cabina doppia, con altezza interna di 1,80 metri, wc marino e lavandino.

Furuno

Allo stand Furuno Italia ci sono tutti i nuovi prodotti per la nautica da diporto e la pesca sportiva, la gamma prodotti Ocean Signal/Acr e il nuovo software Timezero Professional V4.

In più, i Prostaff Davide Serafini e Andrea Iacovizzi terranno quattro diverse lezioni dimostrative allo scopo di ampliare le conoscenze di diportisti e pescatori sportivi sulla gamma dei prodotti Furuno e sull’uso degli ecoscandagli.
All’interno dello stand Suzuki, poi, sono presenti due nuove imbarcazioni equipaggiate con il top dell’elettronica Furuno: un Al Custom 25, sportfisherman center consolle, e un Buddy Davis 28 Custom Carolina Sportfish.

Ranieri International

Presso lo stand Honda Marine Ranieri International espone l’Interceptor 222, uno sport fishing attrezzato e brandizzato per Antonello Salvi, campione mondiale e italiano di drifting. Nel pomeriggio di venerdì 21 e nella tarda mattinata di sabato 22, Antonello Salvi sarà presente presso lo stand Honda dove i fan e gli appassionati di pesca potranno ascoltare il suo nuovo progetto e vedere dal vivo il suo Interceptor 222.

Allo stand di Nautica Ciccuttin, storico concessionario Ranieri International, è invece presente un esemplare del nuovo gommone Cayman 21 Sport Fishing. Derivato direttamente dal Cayman 21 Sport, questo modello dedicato agli appassionati di pesca, oltre ad avere una particolare colorazione dello scafo e dei tubolari, si distingue da quello standard per il T-top a protezione della consolle di guida, attrezzata con una seduta a poltroncina, porta canne, pozzetto libero a poppa e gavoni “importanti” per lo stivaggio delle attrezzature.

Honda Marine

Il gruppo giapponese espone la propria gamma di fuoribordo Honda Marine, dai V6 con le nuove colorazioni, ai piccoli 2.3 cv per gommoncini o tender. Anche questi motori sono da sempre apprezzati da pescatori e diportisti per l’affidabilità, i consumi contenuti, le emissioni basse. Come detto a proposito di Ranieri, ci sarà Antonello Salvi: la star della pesca sportiva nel pomeriggio del 21 e nella tarda mattinata del 22 febbraio racconterà agli appassionati visitatori del salone il suo nuovo progetto per il quale ha scelto come partner anche Honda Marine.

E poi…

Via abbiamo anche già parlato della presenza di Suzuki, Yamaha, Evinrude e Garmin (qui sotto i link), e queste sono le segnalazioni che abbiamo ricevuto fino a questo momento. Ma come è evidente ci sono tantissime novità e prodotti da scoprire al Pescare Show, per cui il suggerimento a tutti gli appassionati della disciplina è di andare a Vicenza dal 21 al 23 febbraio e immergersi nel mondo della pesca.

“Quattro chiacchiere con Garmin” è l’iniziativa di Garmin Italia per il Pescare Show

Evinrude al Pescare Show di Vicenza con i suoi fuorbordo E-Tec G2

Anche Yamaha al Pescare Show con i fuoribordo e le agevolazioni all’acquisto

Suzuki al Pescare Show con i suoi fuoribordo e il Suzuki Fishing Team

Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.