Besenzoni riapre Covid free e le sue innovazioni tornano nella piena diffusione su tutti i mercati

Con la ripresa delle attività anche Besenzoni, l’azienda che da 53 anni progetta e produce componenti per yacht, stravolge l’organizzazione dei suoi processi produttivi, a favore di un ritorno alla produttività totale e “Covid free”.

Besenzoni è tornata pienamente operativa in tutti i suoi settori aziendali, adeguandosi naturalmente alle indicazioni governative in tema di protezione dal contagio da Covid-19, quindi distanziamento fra il personale, sanificazione di tutti i locali e dei macchinari e riorganizzazione degli accessi e dei transiti in azienda.

L’operatività dell’azienda di Sarnico, dunque è oggi esattamente come prima dell’emergenza sanitaria, con l’unica differenza che lavora su un’organizzazione diversa che non va a precludere, e nemmeno a rallentare, nessun tipo di produzione.

Besenzoni da 53 anni progetta soluzioni davvero innovative nell’ambito delle forniture per gli yacht, dalla passerella che si trasforma in scala alla poltrona di pilotaggio con ogni sorta di regolazione, fino all’oblò a murata apribile o al sistema che apre una sezione di scafo creando un terrazzino al servizio della cabina dell’armatore.


Leggi anche: Passerelle trasformiste e poltrone pluriaccessoriate fra le novità 2020 di Besenzoni


Insomma, tanta innovazione e tutti i prodotti di Besenzoni continuano a rimanere nella disponibilità delle reti commerciali e di assistenza italiane e internazionali in un rapporto continuo con l’azienda, che nemmeno la quarantena è riuscita a interrompere.

Merito dell’amministratore delegato Giorgio Besenzoni, che ha ideato e gestito la trasformazione, ma merito anche dello spirito di collaborazione di tutti i collaborazioni dell’azienda lombarda, che hanno cooperato attivamente per riportare la situazione alla normalità.

Siamo, a oggi, operativi in ogni nostra funzione – afferma l’ad Giorgio Besenzoni – e in questo periodo di quarantena siamo stati in grado di mantenere attivi i rapporti con tutta la rete commerciale e la nostra rete dei servizi assistenza diffusa sul territorio nazionale e nel resto del mondo”.


Leggi anche: Besenzoni, 50 anni vissuti alla grande


L’amministratore delegato di Besenzoni, Giorgio Besenzoni.

Intanto in Besenzoni si continua a lavorare in smartworking in tutte quelle sfere dove è possibile farlo in piena efficienza, come è il caso dell’ufficio di progettazione, l’area commerciale e il servizio post-vendita, in modo da sfoltire il più possibile le presenze in azienda senza compromettere la qualità del lavoro.


Scopri tutte le innovazioni di Besenzoni nel sito ufficiale


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2020 BoatMag. All Rights Reserved.