Il prossimo catamarano elettrico Silent Yachts avrà design e tecnologia da automobile

Il nuovo catamarano elettrico del costruttore austriaco Silent Yachts utilizzerà la piattaforma elettrica MEB di Volkswagen. Il disegno è opera del centro stile Cupra.

Nei decenni abbiamo visto diverse partnership fra il settore automobilistico e quello nautico: a volte si trattava solo di affiancare due marchi (il Riva 32 Ferrari del 1990, per esempio), a volte era una collaborazione estetica (il Magnum 80 di Pininfarina), a volte invece per la condivisione di tecnologia e molto altro. E quest’ultimo è proprio il caso di cui parliamo qui.

Silent Yachts, costruttore austriaco di barche a emissioni zero, si è infatti avvalsa della collaborazione di ben due marchi del Gruppo Volkswagen, per lo sviluppo del suo ultimo modello di catamarano elettrico.

La piattaforma MEB debutta nella nautica con il catamarano elettrico Silent Yachts

L’imbarcazione, che ancora non ha un nome né una lunghezza ufficiale, sarà dotata della piattaforma elettrica modulare MEB Volkswagen.


Leggi di più sulla piattaforma MEB Volkswagen e su come può rivoluzionare il mondo delle auto elettriche


Il design esterno, invece, è stato sviluppato dal marchio Cupra, nato alcuni anni fa come spinoff sportivo di Seat e quindi dall’animo caliente (la sede è a Barcellona).

Silent Yachts catamarano elettrico

Una collaborazione che porta insieme le tre aziende per realizzare un connubio fra mobilità individuale e sostenibilità.

Dal punto di vista estetico al momento abbiamo solo un rendering, ma lo stile è indubbiamente sportivo e contemporaneo come ci aspetteremmo.

Parlando del coinvolgimento di Cupra, Silent Yachts usa l’aggettivo “emozionale”, e lasciamo a voi questo giudizio.


Leggi anche: Silent Yachts 55, ovvero il catamarano solare da primato


Per quanto riguarda la tecnologia, il nuovo catamarano elettrico Silent Yacht sarà dotato come detto della MEB, la prima piattaforma sviluppata da Volkswagen appositamente per la trazione elettrica.

È stata già utilizzata in alcuni modelli di auto elettriche del gruppo Volkswagen, il quale ha anche l’obiettivo di condividerla con altri costruttori per incentivare la diffusione dell’elettrico nell’automotive, creando economie di scala in grado di abbattere i costi.

E ora, per la prima volta, viene condivisa con un costruttore di barche: la scelta del gruppo tedesco è quindi di aprire a nuove aree di collaborazione.

Silent Yachts catamarano elettrico
La piattaforma MEB in un suo utilizzo su auto del gruppo Volkswagen

Leggi anche: l’elettrico di Alva Yachts anche su un monocarena, che è tutto tranne che convenzionale. Ecco l’Eco Cruise 50


Il prossimo catamarano elettrico Silent Yachts dunque consentirà una navigazione silenziosa (lo dice anche il nome…) e un’autonomia di crociera virtualmente illimitata, grazie ai pannelli solari che caricano le batterie e alimentano la propulsione elettrica e tutto il fabbisogno per le utenze.

Delle varie partnership fra automotive e nautica, questa è senza dubbio una di quelle che, per la sua utilità, ci piace di più.


Scopri tutta la gamma di catamarani elettrici Silent Yachts


Notizie correlate

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Copyrıght 2021 BoatMag. All Rights Reserved.